20
Set
2022

Come postare foto d’effetto su Instagram

I social network sono sempre di più alla base della vita delle persone. È diventata la quotidianità oramai pubblicare storie e foto per far sapere a tutti cosa facciamo o semplicemente per postare un ricordo felice. Tra le piattaforme più popolari attualmente online c’è sicuramente Instagram. Il famoso social comprato da Mark Zuckerberg è uno dei pilastri principali su cui si fonda l’attività dei più giovani e negli ultimi anni è una vera e propria fonte di business. Non a caso gli esperti di qualsiasi agenzia web marketing puntano molto sull’attuale piattaforma di condivisione foto.

Tramite foto accattivanti e suggestive i vip e gli influencer riescono ad attirare sempre di più l’attenzione sul proprio profilo, macinando migliaia di “mi piace” e commenti. I contenuti sono strettamente importanti, l’occhio vuole vedere qualcosa di bello e incredibile, per questo motivo se pure non sei famoso quello che conta è postare foto di un certo livello, ma come si fa? Di seguito la risposta.

Il segreto di Instagram? Fare foto bellissime

Quando si decide di pubblicare qualcosa su Instagram, che sia un influencer oppure una persona normale, ci sono degli accorgimenti che bisogna prendere in considerazione. In sostanza bisogna pianificare tutto nei minimi dettagli. Creare contenuti che attirino la platea è sostanzialmente difficile e dispendioso, ma non impossibile se sai come fare. Il primo passo è sicuramente fare una bella foto, ma non solo esteticamente, anche tecnicamente, evitando banali errori che si possono fare.

Meglio scattare con il cellulare o con una macchina fotografica?

Questa può essere tranquillamente considerata la domanda del secolo: meglio fare una foto con uno smartphone o con una macchina fotografica? Bisogna dire che i telefoni di oggi hanno fotocamere potentissime per fare scatti in altissima definizione (vedi ad esempio quelle dell’Iphone), ma viene da sé concludere che se si ha la possibilità di scattare foto con un macchina fotografica professionale, meglio scegliere quest’ultima. Sicuramente avrete foto più interessanti da mostrare.

È pur vero che Instagram non richiede per forza chissà quali scatti professionali. Esistono persone che posseggono un ottimo feed Instagram semplicemente avendo scattato le proprie immagini con lo smartphone, a riprova del fatto che la tecnologia dei cellulari ha fatto passi da gigante su questo campo. Quindi in sostanza la vera risposta alla domanda di sopra è: dipende! Se avete un cellulare con una buona fotocamera può andare più che bene, stando attenti ad una serie di fattori.

A cosa stare attenti quando si scatta una foto

Non basta scattare semplicemente la foto per farla venire incredibile, ci sono una serie di accorgimenti da fare per far si che venga di buona qualità. In primis bisogna scegliere il formato: il consiglio è di scattare la foto in verticale, molto prediletto dal social Instagram. Successivamente scegliete un luogo con molta luce naturale: una buona foto fatta all’aperto vi permetterà in fase di editing di avere ottimi risultati. Evitate luci interne di lampade o fari. Infine altro consiglio, forse il più importante: mai scattare ed editare le foto da Instagram. L’app ti dà la possibilità di scattare direttamente dalla piattaforma le proprie foto, ma evitate in quanto con la propria fotocamera si ha un risultato migliore. Stesso discorso vale per l’editing. Meglio stare alla larga dall’editing tramite Instagram, piuttosto affidatevi a servizi esterni, sicuramente più precise e specializzate.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.