27
Mag
2017

F1: Charles Leclerc ” La Ferrari 71-75 può vincere”

Il pilota monegasco Charles Leclerc con la sua Ferrari 71-75 sta facendo sognare tutti gli italiani. Per chi è appassionato del gioco online, il sito offre varietà di giochi disponibili come la roulette, scommesse, slot machines, sale poker, casinò e molto altro dove si può ottenere numerosi vantaggi. Infatti oltre alle promozioni, anche bonus fino ad un massimo di 1500 euro, in più, la piattaforma oltre ad essere chiara, offre sicurezza a tutti gli scommettitori, dove per avere maggiori informazioni si può andare a vedere sul link della recensione di Jackmillion (clicca qui).Dopo la delusione di Imola, Leclerc dichiara:” Non vedo l’ora di correre”.

Cosa è successo ad Imola?

Sul circuito di Imola la Ferrari 71-75 arriva proprio deludente, dopo una speranza di un GP che invece poteva regalare un qualcosa di diverso. Per chi cerca delle offerte internet senza limiti, la nuova tecnologia ne offre molti, ma per scegliere il migliore bisogna affidarsi a qualche consiglio utile che si può trovare qui. Invece ad Imola, Charles Leclerc e Carlos Sainz oltre che essere dietro la Red Bull ha avuto totalmente sfortuna, non solo la bandiera rossa ha impedito a Charles Leclerc la qualifica a causa delle gomme, ma anche l’incidente di Carlos Sainz ha avuto la sua parte. Dopo tutto questo momento negativo per la Ferrari, Charles Leclerc commenta la sua dichiarazione: Mi sono impegnato molto fino ad oggi, invece ho commesso un errore dove ho pure perso sette punti che hanno un’importanza al campionato. Qui mi prendo tutte le mie colpe, potevo arrivare al secondo posto, invece ho perso totalmente il controllo della vettura”- sottolinea Charles Leclerc. Poi contnua il discorso ancora commentando un pò in generico: ” Anche se ce l’abbiamo messa tutta, la Red Bull ha fatto un passo in più, sicuramente la stagione è ancora lunga ma dobbiamo impegnarci ancora di più. Non saprei, ma se avessero abilitato il Drs sarebbe andata meglio. Poi comunque non c’è che dire sulla Red Bull, ammetto che è molto forte”.

Charles Leclerc e Max Verstappen

Ma il pilota automobilistico Charles Leclerc, continua il suo discorso dichiarando ancora: ” Il mio modo di pensare resta sempre uguale, mentre prima mi battevo per delle posizioni che non mi portavano a nulla, ora invece lo faccio con un sorriso. Nello stesso tempo abbiamo sempre lavorato e ci siamo impegnati anche moltissimo, soprattutto nelle ultime quattro gare. Inoltre, non nascondo che abbiamo fatto grandi cose, quindi dobbiamo continuare su questa teoria”. In seguito Charles Leclerc specifica anche qualcosa riguardo Verstappen:” Con Max correvamo insieme ai go kart, ogni corsa era sempre una battaglia, ci odiavamo, eppure abbiamo avuto a che fare insieme per ben 5 anni ai go kart. Ora invece siamo entrambi in F1 che comunque è assolutamente tutt’altra cosa, c’è molto rispetto tra di noi, siamo grandi non più bambini, e mi auguro di continuare a sfidarlo anche nel futuro”.

Miami

Riguardo a Miami Charles Leclerc non perde le sue speranze anche se continua a far sognare i suoi tifosi in tutte le parti del mondo. Il leader mondiale in seguito, ha specificato e nello stesso tempo ha concluso a sue parole: ” Dopotutto i lanci con i Florida Marlins sono andati molto bene e quindi adesso non vedo l’ora di poter correre in pista”.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.