10
Ott
2017

Torino-Juve, la vedremo in tv o in streaming? Su Sky o su Dazn?

Granata e bianconeri si affronteranno del derby della Mole sabato alle 18. Siamo alla settima giornata di campionato e parliamo di out per Dybala e Morata e Belotti che non recupera.

E’ l’ultimo week end di Campionato Serie A prima della sosta per le Nazionali. In questo derby il Torino ospiterà una Juventus che arriva carica dalla vittoria in Champions contro il Chelsea.

Il derby è una delle partite più attese per i tifosi delle due squadre. Per le scommesse online c’è il sito Sportaza scommesse, un operatore nuovo e affidabile.

Il Torino in vista del derby

Scottatura per il Toro e Juric dopo il pareggio contro il Venezia arrivato a pochi minuti dalla fine con il gol di Aramu. Vittoria svanita. Il derby ha da sempre rappresentato un’occasione particolare ed il Toro in base alla sua partenza di campionato può nei confronti dei bianconeri mettere i bastoni tra le ruote.

Se ci sarà un successo da parte dei granata ci sarà anche un vantaggio di +3 sui concittadini. Belotti sarà assente e proverà a rientrare dopo la sosta. Lo schema in campo 3-4-2-1 ci sarà Sanabria davanti e alle spalle come incursori Brekalo e Linetty.

La Juve come arriva al derby

Emergenza per Allegri che in questo momento non può ancora contare né su Dybala né su Morata davanti. Ci sono delle buone notizie ed arrivano dalla Champions con Chiesa e Ligt che dal primo minuto scenderanno in campo.

Allegri potrebbe nel 4-4-2 inserire davanti con Chiesa Kean, a destra Cuadrado e a sinistra Rabiot. La Juve come obiettivo è uscire dal derby vincitore per continuare la sua linea positiva dopo la vittoria con la Samp cercando anche di rischiare di meno.

Chi trasmetterà la partita

Dazn avrà l’esclusiva per la partita Torino-Juventus e si potrà vedere o sull’app dei dispositivi digitali o sulle smart tv. Per la diretta testuale ci sarà la gazzetta.it. Oltre alla diffusione in rete quest’anno c’è il ritorno dei tifosi allo stadio. La cosa è importantissima sia da un punto di vista di rinascita a livello monetario che di calore umano vicino ai giocatori in campo.

Ancora non si parla di pieno assoluto ma del 50% di posti utilizzabili ma per ora va bene comunque nei rispetti della normativa covid-19. I biglietti disponibili sono stati tutti venduti e molto probabilmente se la capacità fosse totale sarebbe sold out comunque.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *