23
Giu
2021

Consigli per una vacanza in Salento

Perché scegliere il Salento per le proprie vacanze

Un territorio unico come pochi, quello del Salento, in grado di combinare la bellezza dei suoi paesaggi costieri, con le sue spiagge tropicali bellissime, la tradizione culinaria rinomata e la bellezza artistica ed architettonica che la rendono perfetta per le proprie vacanze estive.

Come possiamo essere sicuri di trarre il meglio dalla nostra vacanza in Salento? In questo articolo forniremo alcuni utili consigli al riguardo.

Scelta della location

Parliamo innanzitutto della location. Una delle opportunità che ci offre questo territorio è quella di affittare una villa di lusso dove trascorrere le nostre vacanze con i nostri amici, soprattutto se siamo una compagnia numerosa. Le perle di Puglia sono delle location di questo tipo, che possono trovarsi direttamente sul mare o nella meravigliosa campagna salentina, non lontane dalla costa.

Una delle peculiarità di questo territorio è che si tratta di un’area non molto estesa, completamente attorniata dal mare. In pratica potremo raggiungere qualsiasi punto di interesse veramente in pochissimo tempo, cosa che spinge molti a voler visitare più di una spiaggia nel corso della propria vacanza, o addirittura di vederne più di una nello stesso giorno. Se anche noi abbiamo queste intenzioni, allora potremmo risparmiare qualcosa sull’alloggio scegliendo una location più nell’entroterra e non direttamente sul mare. In questo modo ci potremo assicurare un bel risparmio.

Teniamo conto dei venti

Le spiagge del Salento sono tutte belle. Basterà assicurarsi di beccare la giornata adatta, che non sia ad esempio troppo ventosa. Per questo è sempre consigliabile consultare il meteo prima di partire, ed essere pronti a cambiare i propri piani in base ad esso. Di solito, infatti, quando il versante adriatico è agitato, quello ionico non lo è, e viceversa. Vediamo anche la direzione in cui soffia il vento, prediligendo una baia che ci può offrire maggiore riparo rispetto ad una spiaggia con il mare aperto davanti a sé.

Sabbia o scogliera?

Se amiamo le spiagge di sabbia, lunghe, spaziose e comode, allora il versante ionico potrebbe fare maggiormente al caso nostro. Punta Prosciutto, Torre Lapillo, Marina di Pescoluse, sono tutte spiagge di questo genere, che sono rinomate per la loro bellezza, per l’acqua turchese ed i fondali bassi.

La zona di Castro Marina, Tricase, Otranto, è invece più rocciosa. Si rivela pertanto perfetta per coloro che vogliono andare alla scoperta di grotte ed insenature sul litorale, magari a bordo di una canoa o semplicemente dotati di maschera e pinne.

Come impiegare il tempo?

Le attività imperdibili per chi viene in vacanza in Salento sono tante. Da non lasciarsi sfuggire sono le sagre di paese. Basterà consultare il calendario delle sagre e sceglierne qualcuna in cui viene proposto qualche piatto che ci ispira particolarmente. Il tutto si svolgerà in un’atmosfera di festa in alcune delle piazze più caratteristiche del territorio.

Le passeggiate in bici per le campagne del Salento sono un must imperdibile per coloro che vogliono entrare in contatto con il territorio, fatto di terra rossa, muretti a secco, masserie, ulivi secolari e fichi d’India.

Nella zona sono presenti anche diversi maneggi per delle piacevoli passeggiate a cavallo nella macchia mediterranea o lungo la costa.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *