10
Gen
2019

Telefonare con l’iPad: app gratuite e metodo tradizionale con piano tariffario

Per utilizzare l’iPad, il famoso tablet Apple, per telefonare è necessario assolutamente collegarlo ai dati mobili, attraverso l’utilizzo di una Sim oppure collegandolo ad una rete wi-fi. In entrambi i casi bisognerà utilizzare una delle differenti applicazioni, che si collegano alla rete Internet. Per poter utilizzare i dati della propria Sim bisognerà però possedere un iPad con la possibilità di inserire la scheda SIM di un operatore telefonico (ipad Wi-Fi + Cellular), nel secondo caso sarà sufficiente l’iPad solo con collegamento wi-fi. In ogni caso sarà però necessario scaricare una delle applicazioni attraverso l’App Store di iOs ed installarla nel proprio tablet.

L’utilizzo di una SIM

Per poter inserire nell’iPad una sim collegata ad un gestore telefonico bisogna aver acquistato un modello di iPad Wi-Fi + Cellular; purtroppo non esiste modello di iPad che permette di telefonare direttamente con la Sim inserita nel tablet. La Sim verrà utilizzata per la sola connessione dati ad internet, ma non per usufruire dei minuti messi a disposizione dal proprio operatore attraverso l’acquisto della sim e di un’offerta con minuti di telefonate. Per questo motivo si può utilizzare l’iPad per telefonare solo attraverso le applicazioni e il consumo dei dati internet messi a disposizione dalla propria SIM o dal collegamento Wi-Fi. Per i migliori piani tariffari, consigliamo di visitare https://taglialabolletta.it/.

Telefonare attraverso internet

La possibilità di utilizzare l’iPad per telefonare è una delle svariate opzioni che l’utilizzo del tablet offre. Il collegamento dell’iPad ad una rete Wi-Fi è la prima cosa necessaria per poter telefonare; la seconda cosa da fare è scegliere e scaricare un’applicazione adatta alle telefonate. La scelta su di una applicazione piuttosto che di un’altra ricade sulla scelta personale ma anche sul numero di contatti a cui si vorrà telefonare e che utilizzano quella specifica applicazione.

Di seguito l’elenco delle principali e più utilizzate app per telefonare con iPad.

Facebook Messenger

Facebok Messenger è l’applicazione del famoso social network creato da Mark Zuckerberg. Viene principalmente utilizzato per inviare messaggi di testo tra gli amici del social network, ma può essere utilizzato anche per telefonare, ovviamente con l’utilizzo di internet e verso i contatti del social network.

Per utilizzare questa applicazione bisogna averla scaricata sul proprio iPad, attraverso l’App Store iOS. Una volta che l’applicazione è presente sul proprio tablet bisogna effettuare l’accesso a Facebook Messenger utilizzando il proprio account Facebook; successivamente dalla home dell’applicazione si può scegliere il contatto a cui si vorrà telefonare, selezionando il suo nominativo. La scelta della persona da contattare può avvenire anche tramite la sezione Persone o la scheda degli amici Attivi dalla schermata Home. Una volta selezionato il nominativo da contattare, dalla schermata della chat sarà sufficiente pigiare il pulsante con il simbolo della cornetta per iniziare una chiamata vocale oppure, se lo si desidera, il pulsante con disegnata la videocamera se si vorrà video chiamare. Si potrà anche decidere di mettere in vivavoce, schiacciando il pulsante con il simbolo dell’altoparlante, oppure il pulsante microfono per attivarlo o disattivarlo. Allo stesso modo si può decidere di bloccare il solo video schiacciando il pulsante della videocamera o interrompere la conversazione pigiando il pulsante della cornetta.

FaceTime

FaceTime è l’applicazione per telefonate gratuite, utilizzando solo internet, dedicata ai device iOS che si trova preinstallata sui dispositivi Apple. Questa applicazione, gratuita e preinstallata su tutti i dispositivi Apple, permetterà di telefonare e video chiamare con il proprio iPad altri iPad, ma anche altri dispositivi Apple (anche Apple Watch) e macOs.

L’applicazione è gratuita è già installata sull’iPad ma deve essere attivata. Una volta eseguita la sua attivazione sarà sufficiente pigiare sull’icona rappresentante una videocamera bianca su sfondo verde, che si trova nella schermata principale dell’iPad. Si dovrà selezionare il nominativo a cui si vuole indirizzare la telefonata pigiando sul tasto con simbolo della cornetta oppure il tasto con la videocamera se si vorrà video chiamare. Nel caso di selezione della videochiamata sarà possibile utilizzare la fotocamera anteriore o posteriore del proprio iPad, pigiando sul bottone che la rappresenta. Durante la chiamata o la videochiamata è possibile attivare e disattivare il microfono; per terminare la telefonata basterà schiacciare il pulsante con il simbolo della cornetta.

Skype

Skype è una delle applicazioni più famose utilizzate per chiamare e video chiamare attraverso l’utilizzo di internet. È un’applicazione VoiP di Microsoft, che permette di eseguire telefonate gratuite da Skype a Skype ma anche a pagamento. In questo caso si può acquistare un credito virtuale (i prezzi partono da 3,66€ al mese) per telefonare numeri nazionali e internazionali fissi e mobili.

Per utilizzare Skype sul proprio iPad è necessario scaricare l’applicazione dall’App Store di iOs e poi eseguire l’accesso attraverso l’account Microsoft se lo si possiede, oppure creandone uno al momento del primo accesso. Una volta eseguito l’accesso è necessario selezionare dalla schermata contatti la persona a cui si vuole telefonare selezionandone il nominativo. Pigiando il pulsante con il simbolo della videocamera o l’icona della cornetta avverrà la telefonata o la videochiamata con il contatto selezionato. Una volta che il contatto è stabilito si potrà, utilizzando i pulsanti disponibili, attivare o disattivare il microfono, attivare o disattivare la videochiamata e terminare il contatto con il pulsante della cornetta. Skype permette anche di invitare alla telefonata o alla videochiamata altri contatti, schiacciando l’icona con il simbolo di un omino.

Telegram

Telegram è un servizio dedicato alla messaggistica istantanea ma che permette anche di eseguire telefonate vocali, utilizzando internet. Anche in questo caso bisognerà scaricare sul proprio iPad l’applicazione dedicata (direttamente dall’App Store di iOs) e poi accedere alla stessa utilizzando il numero di telefono.

Dalla schermata Chat di Telegram, con il simbolo di un fumetto, si può selezionare la persona che si vuole contattare pigiando sul suo nominativo; successivamente si deve schiacciare il nome dalla barra in alto e popi fare tap sull’icona con il simbolo della cornetta che apparirà sullo schermo. Una volta che il collegamento sarà avvenuto sarà possibile in qualsiasi momento attivare e disattivare il microfono, utilizzando il pulsante con il simbolo del microfono, e terminare la telefonata selezionando il pulsante con il simbolo della cornetta.

Viber

Viber è una famosa applicazione che permette di comunicare attraverso l’utilizzo del proprio iPad con i propri contatti che lo hanno installato sul proprio dispositivo. Con Viber è possibile anche chattare o telefonare verso numeri nazionali ed internazionali fissi o mobili. Per poter utilizzare Viber bisogna per prima cosa scaricarlo sul proprio iPad (direttamente dall’App Store) e, successivamente, seguire la procedura di configurazione iniziale. Verrà richiesto il proprio numero di cellulare, con successiva verifica del numero indicato, e la selezione di una propria foto profilo o la possibilità di terminare la configurazione collegando il proprio profilo Facebook all’applicazione.

L’applicazione automaticamente si collega alla rubrica dei contatti presente sul proprio iPad, mostrando quali contatti utilizzano Viber; per avviare una conversazione è sufficiente selezionare la sezione Chat, pigiare sul pulsante “+” e selezionare il nominativo che si vuole contattar. Si può aggiungere anche un nominativo direttamente alla propria applicazione selezionando il pulsante con l’icona di hamburger e pigiando su Aggiungi contatto. Per avviare la telefonata poi bisognerà selezionare l’icona con il simbolo della cornetta; per la videochiamata si deve selezionare l’icona con il simbolo della videocamera. Viber permette anche di bloccare un contatto, selezionando il suo nome, trascinandolo verso la barra laterale destra dell’applicazione e selezionando l’opzione che permetterà di bloccare il contatto.

Come anticipato con Viber si può utilizzare il proprio iPad anche per fare telefonate verso numeri nazionali o internazionali di rete fissa o mobile; in questo caso bisognerà utilizzare il servizio Viber Out che funziona tramite l’acquisto di un credito ricaricabile (da 0.99€ a 4.99€). Una volta acquistato il credito si deve accedere alla scheda chiamate di Viber, pigiare sul tastierino numerico e comporre il numero che si vuole contattare.

Google Duo

Google Duo è un’applicazione sviluppata da Google per eseguire videochiamate; per poterne usufruire sull’iPad bisogna scaricare l’applicazione direttamente dall’App Store di iOs ed installarla sul proprio tablet. Anche con questa applicazione per poterla utilizzare con un proprio contatto è necessario che la persona che si vuole contattare abbia installato la stessa applicazione sul proprio dispositivo.

L’utilizzo di Google Duo è piuttosto semplice in quanto nasce principalmente per videochiamate e chat; alcune opzioni disponibili sono quelle per togliere o attivare la vibrazione, bloccare i contatti indesiderati e la possibilità di attivare o disattivare l’opzione “toc toc”, cioè l’opzione di poter vedere il video in diretta del chiamante prima di accettare o meno la chiamata. Anche per Google Duo come per altre applicazioni già descritte al momento della registrazione, dopo averne scaricato l’applicazione, verrà richiesto un numero di telefono. Una caratteristica particolare di Google Duo è che se durante la videochiamata si uscirà dall’applicazione l’audio continuerà a funzionare e l’interlocutore vedrà un fermo immagine in bianco nero ma potrà continuare con la sola conversazione.

Instagram

Anche il famoso social network nato principalmente per le foto e diffuso in tutto il mondo ha da poco permesso il suo utilizzo per telefonare e video chiamare. Una volta scaricata l’applicazione sul proprio iPad e aver eseguito la registrazione, inserendo il proprio numero di telefono o collegando il proprio account a quello di Facebook, creando così il proprio profilo, si potrà telefonare e video chiamare i propri follower.

Per eseguire videochiamate su Instagram bisogna entrare nella sezione Dicrect per poi aprire una chat, selezionare l’ icona con il simbolo della videocamera, così da avviare la videochiamata con la persona che si è selezionata attraverso la chat. La videocamera si può girare e successivamente attivarla o disattivarla. Una particolare caratteristica dell’utilizzo di Instagram per le videochiamate è quello di poter video chiamare contemporaneamente fino a quattro contatti; una volta che i quattro contatti sono collegati contemporaneamente la visualizzazione della schermata sarà suddivisa in quattro quadrati, ognuno dedicato ad un contatto.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *